Venezia, record acqua alta. Turisti bloccati, chiusa piazza San Marco (video)

Centocinquantasei centimetri alle 14.40. La quarta acqua più alta di tutti i tempi si è registrata oggi pomeriggio alle 14.40. La giornata di oggi passerà alla storia dietro a quel 4 novembre 1966 (194cm), ma anche dietro al 22 dicembre 1979 (+166cm), al 1 febbraio 1986 (+158) e pareggiando il valore del 1 dicembre 2008. Con questo fenomeno la percentuale di città allagata è stata di circa il 75%. L’ultimo episodio di fenomeno mareale oltre i 140cm si era registrato il 12 febbraio 2013, quando la marea giunse a +143cm. La comunicazione è arrivata dal Comune di Venezia, che ha avvisato i cittadini registrati al portale via sms. L’emergenza però non si è ancora conclusa, dato che attorno a mezzanotte e mezza nella notte tra oggi e domani sono attesi 140cm. L’acqua alta ha cominciato a creare disagi già dalle prime ore della mattinata di lunedì. Non sono servite nemmeno le passerelle ad agevolare il transito: poco dopo le 13, infatti, gli agenti della polizia locale hanno cominciato a bloccarne l’accesso a San Marco, perché il livello dell’acqua era troppo alto e c’era il pericolo di galleggio. L’unico modo per transitare, quindi, quello di immergersi in acqua, stivaloni di gomma ai piedi.

 

https://youtu.be/KRrsv1HdAF4