Sallusti svela: “Renzi voleva venire a casa mia a spaccarmi le gambe” (video)

venerdì 11 maggio 17:12 - DI Redazione

Confessione inquietante di Alessandro Sallusti, che svela di aver ricevuto minacce dall’allora premier Matteo Renzi: il direttore de Il Giornale, ospite di Peter Gomez a “La confessione”, in onda venerdì 11 maggio su canale “Nove”, svela un retroscena clamoroso su una sua telefonata a Palazzo Chigi: “Tu sei un bastardo. Hai pubblicato sul sito una notizia… io vengo sotto casa tua e ti spacco le gambe”, gli disse Renzi.

VIDEO

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • mauro.pizzotti@gmail.com 12 maggio 2018

    Penso sia il clima in cui si vive in Italia oggi fatto di arroganza e sopprusi, tutti contro tutti senza niente da proporre per ricostruire questa nazione insieme

  • Hybris271@yahoo.it 11 maggio 2018

    Visto che Sallusti è un diffamatore, un ricattatore e, in definitiva, un farabutto non ci sarebbe da meravigliarsi troppo se qualcuno lo avesse minacciato di “spezzargli le gambe”. Quello che suscita qualche perplessità è che questo qualcuno possa essere stato Renzi quando era primo ministro in quanto è difficile pensare che, sia pure bullo di carattere com’è, sia stato talmente sprovveduto da averlo fatto direttamente e non come avvertimento per interposta persona. Mah…