Amministrative, disastro Pd: a Torre del Greco lista fuori tempo massimo

Caos Pd a Torre del Greco. Nel popoloso Comune in provincia di Napoli (85mila abitanti) non ci sarà una lista del Partito democratico alle elezioni amministrative di giugno. La causa, spiega il segretario del Partito democratico metropolitano di Napoli Massimo Costa, è «un inaccettabile e sconsiderato ritardo, che vanifica il grande lavoro sia organizzativo che politico di tanti esponenti del partito». Costa racconta che «quando il segretario cittadino Meo, con il quale avevo già parlato in mattinata per assicurarmi che tutto procedesse nel verso giusto, alle 12.36 mi ha informato di tale irresponsabile ritardo nella consegna, sono rimasto basito per la gravissima superficialità che impedisce alla comunità di Torre del Greco di sostenere il Pd». «Non nascondo la mia amarezza – aggiunge Costa – il dispiacere è tanto. Al termine della telefonata il segretario del circolo locale mi ha anticipato di voler rassegnare le proprie dimissioni, atto consequenziale a questa grave ed irreparabile mancanza», conclude Costa.