Giorgia Meloni accolta al seggio dai sostenitori. Poi la foto ricordo (video)

domenica 4 marzo 19:05 - di

Giorgia Meloni ha votato al seggio di via della Beata Vergine del Carmelo, a Roma. La leader di Fratelli d’Italia è stata molto richiesta dai suoi sostenitori: in molti l’hanno fermata per fare una foto insieme. «Scusate, non è colpa mia», ha detto agli scrutatori riferendosi alla massiccia presenza di fotografi ed operatori. Prima votare, Meloni si é informata con la presidente di seggio sulle lungaggini delle procedure di voto dovute al nuovo sistema antifrode. E dopo aver inserito la scheda nell’urna, la presidente di FdI si è trattenuta per fare una foto davanti alle cabine elettorali con una scrutinatrice.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • lenzidani@gmail.com 5 marzo 2018

    ITALIANI LA PRIMAVERA È ARRIVATA IN ANTICIPO!
    ABBIAMO INIZIATO LE PULIZIE DI PASQUA COME SI DICE DALLE MIE PARTI…..FINALMENTE!
    SONO FELICE COME SPERO TANTI ITALIANI CON IL VERO SENSO DELLA PATRIA E DESIDERIO DI ORDINE E RISPETTO, CHE È MANCATO IN QUESTI ANNI E HA CONDOTTO LA NOSTRA ITALIA ALLA DERIVA!!!!!
    SALVINI..PREPARA I BARCONI E INVIA TUTTA LA MONNEZZA CHE HA INVASO LA NOSTRA NAZIONE AL MITTENTE!!!!!!
    C’E DA FARE TANTISSIMO, ANCHE PER LE AREE MARGINALI APPENNINICHE COME IL MIO TERRITORIO, PER TROPPO TEMPO ABBANDONATE E PRIVATE DI SERVIZI ESSENZIALI QUALIFICATI….SERVONO VERE POLITICHE DI SVILUPPO PER LA MONTAGNA E DI CONTRASTO ALL’ABBANDONO DEI TERRITORI.
    DARE STRUMENTI ACCESSIBILI AGLI AGRICOLTORI, CHE POSSANO PRESIDIARE E MANTENERE DECOROSO IL PAESAGGIO NOSTRO GRANDE VALORE!!!!
    OGGI SONO ORGOGLIOSA DI ESSERE ITALIANA, GRAZIE A TUTTI QUELLI COME ME CHE HANNO CREDUTO E CREDONO VIVAMENTE NEL CAMBIAMENTO.

  • silviatoresi@gmail.com 5 marzo 2018

    L’ho votata perché è la persona che mi ispira più fiducia.

  • hellas.ale@gmaul.com 5 marzo 2018

    Piace a molti la nostra Giorgia, ma pochi la votano. Mi chiedo perché. Se raggiungessimo 7-8 voti percentuale, portati via ai tragicomici, avremmo un paese governabile. Possibile non ipotizzare una destra all’otto per cento? Mah..

    • benpiero@alice.it 6 marzo 2018

      E’ indubbiamente leale e spontanea; manca però sul piano dell’approfondimento macroeconomico, cosa che invece ha fatto molto umilmente Di Maio: andare a chiedere ai professori di economia delle università italiane come far ripartire i consumi delle famiglie italiane; il suo reddito di cittadinanza é rivoluzionario ed ha un fondamento macroeconomico molto valido: far risalire la propensione al consumo e la domanda interna; anche la spending review e la banca pubblica sono cose giuste. Spero che Salvini la smetta di dare la colpa all’euro e si applichi su queste cose. Altrimenti non se ne viene fuori.

  • renatodolci@alice.it 4 marzo 2018

    non voto per lei ma come persona mi piace un sacco!