Napoli, corteo antifascista. Scontri tra antagonisti e polizia (video)

A Napoli ancora una prova di forza dei centri sociali, scesi in piazza in nome dell’antifascismo per protestare contro il comizio di CasaPound all’hotel Ramada dove era in programma un appuntamento elettorale con il leader Simone di Stefano. A poche centinaia di metri di distanza, proprio davanti alla stazione ferroviaria di piazza Garibaldi, si sono concentrati gli esponenti dei centri sociali napoletani e dei collettivi studenteschi che hanno bloccato il traffico. Un cordone di polizia proteggeva l’area  per evitare il contatto diretto tra antagonisti e attivisti di CasaPound. Ci sono stati momenti di tensione con cariche di alleggerimento e lanci di petardi da parte dei manifestanti.