“Vuoi comprare droga?”. “No”. E i tunisini massacrano di botte un uomo a Padova

“Vuoi droga, vuoi comprare droga?”. “No, non mi interessa…”. “Sei sicuro?”. “Ho detto che non mi interessa!”. Un rifiuto che è costato caro a un cinquantenne di Cervarese Santa Croce, picchiato da due tunisini pusher alla stazione di Padova. L’uomo, che stava transitando nel piazzale della stazione, era stato prima avvicinato e poi seguito e malmenato da due extracomunitari, peraltro con precedenti. Come scrive PadovaOggi,  i due erano già stati arrestati il 17 gennaio 2018 per spaccio di droga ma erano, ovviamente, in libertà. Nel piazzale della Stazione di Padova l’uomo, che si trovava davanti alla pasticceria Lovely Bakery,  è stato avvicinato da due tunisini, ne è nata una colluttazione e i due stranieri, classe ’86 e ’95 hanno aggredito e percosso l’italiano, prelevando delle sedie dal locale lì vicino a tirandole addosso al malcapitato. Gli aggressori sono stati poi fermati e denunciati, dopo l’intervento dei carabinieri, per lesioni personali aggravate e minacce aggravate.