Giocava al dottore con la figlia di amici di 5 anni: arrestato per abusi su minore

Ancora orrore, ancora un orco che sotto il manto dell’agnello nasconde il pelo del lupo, vorace divoratore di infanzia e ingenuità. Ancora una bambina vittima dei feroci appetiti sessuali di un adulto conosciuto che dietro la maschera dell’affabilità celava il volto del predatore votato a soddisfare i suoi più bassi istinti.

Giocava al dottore con la figlia di amici di 5 anni

E allora, stavolta la piccola abusata ha 5 anni, e il suo aguzzino è un 38enne, arrestato questa mattina dai carabinieri di Milazzo in quanto  ritenuto responsabile di atti sessuali con una minore, ingannata dall’orco con cui, hanno ricostruito gli inquirenti, doveva giocare al dottore per fornire all’uomo il pretesto di palpeggiarla e baciarla nelle parti intime. La vittima era stata affidata dai genitori all’amico di famiglia che si è rivelato un carnefice pronto a tradire doppiamente la fiducia della bimba e dei genitori che gliel’avevano affidata. I fatti risalgono al dicembre del 2015 e a raccontare quanto accaduto è stata la piccola che si è confidata con la mamma. La denuncia ai carabinieri è stata presentata ad ottobre del 2016 e dopo diversi mesi di indagini, con accertamenti tecnici e l’ascolto protetto della vittima, oggi è arrivato il giorno dell’arresto. L’uomo si trova ai domiciliari.