Renzi in treno, ancora flop, sfottò e liti. “Ma se perdi te ne vai?” (video)

La via crucis di Matteo Renzi prosegue, a bordo del suo trenino ormai costretto a viaggiare in clandestinità per sfuggire alle contestazioni che lo attendono in tutta Italia. Quando arriva e scende dal treno, molto spesso trova quattro gatti ad attenderlo, insieme a tanti curiosi che scattano selfie per postarli su Facebook, più per delirio da vip che per fede politica. Qualche cittadino, però, trova anche il coraggio di rivolgersi a uso duro all’ex premier.

Quattro giorni fa, a Busto Arstizio, la discussione con una cittadina che gli chiedeva conto di come mai fosse ancora su piazza, è degenerata quasi in rissa (primo video). Ieri, a Cremona, nel secondo video in basso (minuto 1.08), Renzi litiga anche con una ragazza che gli chiede di promettere che se ne andrà. “Se è una battuta, non fa ridere…”. Guardare per credere…