Di Battista non si ricandida? Il figlio è una scusa. Ecco la voce che circola…

Tutti sono rimasti giustamente (e favorevolmente) colpiti dall’annuncio di Alessandro Di Battista di non volersi ricandidare alle prossime elezioni politiche per dedicarsi al figlioletto appena nato. Senonché circola per Roma una perfida voce messa in giro dai vertici pentastellati  e che sarebbe condivisa dalla candidata alla Regione Lazio (e amica del Dibba) Roberta Lombardi. Di che si tratta? Di Battista starebbe in reatà preparandosi a sostituire Virginia Raggi in Campidoglio nel caso in cui la vicenda giudiziaria della sindaca dovesse mettersi male. La Raggi andrà in udienza il 9 gennaio e, dopo qualche settimana, potrebbe esserci il rinvio a giudizio. Se a questo seguirà una condanna, la dimissioni diventeranno d’obbligo per i 5 Stelle. A quel punto potrebbe appunto rientrare in scena Di Battista. Maria Latella ha provato a “sfruculiare” la stessa Raggi a Sky tg24 ricevendo però una brusca risposta: «Se ne dicono tante, io sono fiduciosa». Pentastellati sempre più acuminati.