Francia, sparisce bambina a una festa di nozze. Sotto torchio i 180 invitati

Da 48 ore la Francia intera è mobilitata nella ricerca della piccola Maelys De Arujo, la bambina di 9 anni sparita nel corso di una festa di nozze. La bambina, che ha 9 anni, è stata vista per l’ultima volta sabato sera nel grande parcheggio del locale di Pont-de-Beauvoisin, nell’Isere (sud della Francia), mentre il banchetto di nozze era in pieno svolgimento. Il dj della festa ha fatto un annuncio al microfono e da quel momento sono scattate le ricerche e l’allerta rapimento in tutta la Francia.
   

La sparizione della bambina in una località al sud della Francia 

Gli inquirenti escludono categoricamante l’ipotesi della fuga e indagano per rapimento. La polizia ha interrogato, uno per uno, tutti e 180 gli invitati.  Secondo le ricerche con i cani molecolari le ultime tracce di Maelys si fermano all’interno del grande parcheggio. Alle 3 del mattino, mentre si festeggiavano gli sposi – il marito è un cugino della madre – la bambina è stata vista da alcuni testimoni in una stanza in cui erano stati sistemati i bambini a dormire. Ricerche sono in corso da domenica mattina ovunque, dai boschi circostanti alle condutture delle fogne. Le ricerche sono proseguite nelle ultime ore con la perquisizione nella casa del gestore del locale e nella sua automobile.