Donne scatenate, rissa per un tradimento: ucraina in ospedale

Rissa tra donne a San Giuseppe Vesuviano per una questione di tradimento. Come riporta il Mattino, finisce in ospedale una giovane cittadina ucraina presa di mira dalla moglie tradita e da un gruppo di sue amiche. L’episodio, è avvenuto ieri notte, in piazza Elena D’Aosta davanti alla casa comunale in prossimità del comando vigili urbani chiuso a quell’ora. La mega rissa ha attirato l’attenzione di molti giovani e passanti presenti a quell’ora in piazza che hanno allertato le forze dell’ordine.

Tradimento, pestata a sangue un’ucraina

Solo con l’arrivo delle forze di polizia è ritornata la quiete. La donna ucraina, che ha rischiato di essere linciata, è stata soccorsa dagli uomini del 118 e condotta al pronto soccorso dell’ospedale di Boscoreale. Quindici giorni di guarigione con ferite multiple al volto e al corpo il responso dei medici. Sull’aggressione, riporta ancora il Mattino,  indagano gli uomini del commissariato di San Giuseppe Vesuviano attualmente guidato dal reggente, ispettore Carmine Addeo. In città, invece, si è scatenata la corsa al lotto per giocare i numeri secondo la cabala napoletana.