Salvini ironico: «Il tunisino accoltellatore non marcerà col Pd, peccato…»

«Ecco il video dove Ismail Tommaso Ben Yousef Hosni, già arrestato per droga, accoltella poliziotti e militari. Purtroppo per il Pd domani non sarà in piazza a Milano per la “marcia dei migranti». L’ironia di Matteo Salvini pizzica il Pd, su Facebook, dove il segretario della Lega Nord posta il video con le immagini dell’uomo che ha accoltellato i militari a Milano ieri sera. Un fiume di commenti di cittadini indignati, non da Salvini, ma dalla “marcia dei migranti” organizzata dalla sinistra per domani, riempie la pagina del leader leghista, contro cui arrivano subito accuse. «Articolo 1- Mdp parteciperà convintamente alla manifestazione senza muri di domani a Milano. Intendiamo testimoniare i valori e i principi di una società democratica, integrata e plurale, contro ogni tipo di discriminazione e muri che alimentano paure e divisioni. La battaglia dei diritti e per un paese civile deve essere una partita di tutti», afferma Francesco Laforgia, presidente dei deputati di Articolo 1-Mdp a Montecitorio a margine di Fondamenta, la manifestazione che il movimento ha organizzato a Milano allo spazio Megawatt. Quanto alle dichiarazioni del segretario federale della Lega Nord Matteo Salvini dopo l’aggressione di due militari e un poliziotto alla Stazione Centrale di Milano, Laforgia attacca: «Salvini è umanamente analfabeta. Alla vigilia di manifestazioni importanti c’è sempre qualcuno che specula e lui, questo, lo sa fare bene». Chissà quanto milanesi ci saranno….