L’autista si distrae e il bus si perde per le vie di Roma per un’ora (video)

Sembra un film, una fiction, invece è accaduto veramente un episodio tra il comico e l’incredibile (video su Leggo.tv) sul servizio pubblico della Capitale. «L’autista viene distratto dalle domande di una passeggera, sbaglia strada e l’autobus si ritrova a vagare per la città alla ricerca del percorso giusto da seguire. Succede nei giorni scorsi a Roma a bordo di un bus dell’Atac sul quale viaggiava anche il presidente Codacons, Carlo Rienzi». Lo comunica, in una nota, il Codacons. la notizia è stata riportata dal Messaggero. Non è la prima volta che accde un episodio del genere. L’addestramento dei conducenti giovani non è più quello di una volta…

E i passeggeri danno una mano

«Ci siamo ritrovati con altri passeggeri su un bus che aveva perso la strada – spiega Rienzi – Evidentemente era la prima volta che al conducente veniva assegnata quella linea ed era poco pratico della zona: è bastato saltare la traversa dove la vettura avrebbe dovuto svoltare per dare vita ad una “gita” per le vie dei quartieri Parioli, Flaminio e Prati, durata in tutto circa 75 minuti, al termine dei quali l’autista ha ritrovato il percorso corretto. In tale lasso di tempo i viaggiatori hanno cercato di aiutare il conducente fornendo indicazioni sul tragitto da compiere». Il siparietto sull’autobis è stato esilarante, con i passeggeri asuggerireognuno lavstrada più corretta, più breve, più diretta. «Ci sentiamo di difendere l’autista del bus perché la distrazione è stata provocata da una passeggera che gli rivolgeva continuamente domande – prosegue il presidente Codacons – Certo è che l’Atac dovrebbe istruire meglio i propri conducenti sui percorsi delle varie linee e sui relativi quartieri, per fare in modo che un errore possa essere recuperato in fretta senza portare un bus a vagare per oltre un’ora per la città».