Incatenato (letteralmente) dal datore di lavoro: la polizia riesce a liberarlo (video)

Russia, uomo incatenato dal suo datore di lavoro

In genere, almeno qui in Italia, ci si incatena in nome di un posto di lavoro ai cancelli dei palazzi istituzionali che dovrebbero tularne diritti e doveri: ma in questa strana – e drammatica – storia che arriva dalla Russia, il povero dipendente è stato vittima di un datore di lavoro che lo ha letteralmente incatenato sul luogo di lavoro. Come si evince dalle immagini, inquietanti a dir poco, infatti, l’uomo era stato fisicamente impedito a muoversi da un mastodontico collare con tanto di chiusura ermetica da scassinare, che solo l’intervento delle forze dell’ordine locali è riuscito a rimuovere, e non senza fatica, quando il povero dipendente è riuscito a fuggire e a rifugiarsi in un commissariato dove alcuni agenti, armati di cacciavite e pinze, hanno potuto liberalro dalla disumana condizione di schiavitù in cui era stato ridotto…