La Russa: «Ridurre di 40mila uomini le Forze Armate? Sarebbe una follia»

«Anche se il paragone mi sembra un po’ azzardato, posso essere d’accordo con il ministro Pinotti quando ipotizza per il nostro Paese una sorta di “Pentagono italiano” con una centralizzazione delle Forze Armate. Non sono invece d’accordo sulla possibilità di ridurre di ben 40mila unità gli uomini e le donne in divisa delle Forze armate e cioè della Marina, dell’Esercito, dell’Aeronautica e anche e soprattutto dei Carabinieri».Ad affermarlo è Ignazio La Russa, deputato di Fratelli d’Italia, intervenendo a Tgcom 24.

La Russa: sbagliato indebolire le Forze Armate

«Capisco – aggiunge La Russa – che forse è più farina del sacco del governo che del ministro della Difesa, ma credo che ci si debba assolutamente opporre a diminuire gli uomini e le donne con le stellette dei quali e delle quali, ci ricordiamo solo quando vi sono grandi emergenze come le calamità naturali, quando c’è da difendere la sicurezza della Nazione dal terrorismo, quando combattono e muoiono nelle missioni internazionali di pace».