Romeno minaccia e picchia la compagna per strada: arrestato

Ancora un caso di violenza e maltrattamenti in famiglia. Nella tarda serata di ieri i carabinieri di Olbia hanno arrestato Ionel Sandu, 32enne romeno con precedenti, per maltrattamenti in famiglia e lesioni nei confronti di una connazionale 43enne. Avvisati da alcuni passanti che poco prima avevano assistito alle violenze, i carabinieri hanno trovato la donna in strada. Visibilmente scossa e dolorante, con difficoltà (perché non parla l’italiano) ha spiegato di essere stata malmenata dall’uomo romeno con cui si frequenta da un po’ di tempo. I militari hanno quindi immediatamente raggiunto l’appartamento della donna dove hanno trovato ed hanno arrestato l’uomo. Il romeno, come se nulla fosse, era intento a prepararsi la cena.

Il romeno ha anche forzato la porta di casa della donna

Gli accertamenti hanno permesso anche di appurare che l’uomo, oltre a percuotere, insultare e minacciare la compagna, pur di entrare nell’abitazione, della quale non è in possesso delle chiavi, ha forzato la porta di ingresso. La donna è stata immediatamente portata al pronto soccorso dell’Ospedale di Olbia. È stata medicata per la contusione dell’emitorace destro: ne avrà per venticinque giorni. Oltre all’arresto, i militari hanno anche richiesto per Sandu
l’allontanamento dalla casa della vittima e il divieto di avvicinamento ai luoghi frequentati da lei.