Referendum, Renzi conferma: «Vi sto spedendo a casa il volantino per il Sì»

«Manderemo a casa di tutti un depliant per il Sì al referendum. E tutti quelli che dicono che spendiamo soldi pubblici per farlo li quereliamo, poi facciamo un bellissimo fondo e diamo in beneficenza il risarcimento danni». Matteo Renzi conferma, a un’iniziativa per il Sì a Potenza, l’invio a casa delle pubblicità referendarie. Il premier mostra anche come sarà il volantino, che illustrerà cosa cambia in caso di vittoria al referendum: «Se vince il No non cambia nulla», c’è scritto. Matteo Renzi a Matera ha mostrato come sarà il “depliant” che invierà a tutti gli italiani per invitarli a votare Sì al referendum. L’iniziativa segue quella della lettera spedita agli italiani all’estero. L’opuscolo sull’ultima pagina illustra su due colonne da un lato com’è adesso il sistema istituzionale e dall’altro come cambia se passa la riforma costituzionale, dal taglio dei senatori ai poteri delle regioni. Nelle pagine centrali si vede invece un collage di volti degli esponenti del fronte del No: da Renato Brunetta a Ciriaco De Mita, a Silvio Berlusconi e Massimo D’Alema.