Terremoto, la scossa a Roma Nord filmata da una telecamera (Video)

Paura a Roma per la nuova scossa di terremoto avvertita domenica nella Capitale, più forte rispetto ai giorni scorsi. Una telecamera di sorveglianza in un appartamento a Roma Nord filma i drammatici momenti del sisma che ha cancellato interi paesi del Centro Italia. Il video riprende chiaramente come trema tutta la casa e poi la fuga di una donna.

Terremoto, chiuso un ponte al centro di Roma

Chiuso Ponte Mazzini, su Lungotevere in centro a Roma, a causa di una crepa e perdita d’acqua. La polizia municipale è intervenuta sul posto assieme a vigili del fuoco e al personale di Acea. A quanto riferito, “fino a nuovo ordine” il ponte è interdetto ad auto, pedoni e autobus per accertamenti tecnici. Inoltre due chiese del centro storico della Capitale sono state dichiarate inagibili a scopo precauzionale dopo i sopralluoghi dei vigili del fuoco. Si tratta della chiesa di San Francesco nel rione Monti e di quella di piazza Sant’Eustachio. Inagibile anche la chiesa San Barnaba di Marino, ai Castelli Romani. Ieri cinque famiglie sono state evacuate a Genazzano, in provincia di Roma. La fortissima scossa di terremoto ha causato lesioni in un palazzo del centro storico del paese. Le verifiche tecniche con un sopralluogo di vigili del fuoco e del personale Comune hanno portato a stabilire l’inagibilità dell’immobile.