Per il ponte “dei morti” previsti temporali e temperature in calo

«Ottobre terminerà con rapidi cambiamenti tanto che le temperature andranno sulle montagne russe secondo una fase meteo piuttosto dinamica»; la previsione è del meteorologo di 3bmeteo.com Francesco Nucera, che aggiunge – “La perturbazione che tra mercoledì e giovedì avrà attraversato la Penisola porterà un ribaltamento meteo con la fine del caldo fuori stagione al Centro Sud”.

Acquazzoni e temporali tra mercoledì e giovedì

Il confine tra l’aria calda sub tropicale, che ha portato temperature quasi estive al Sud, e quella più umida autunnale al Nord si va abbassando di latitudine. Ne consegue un cambiamento del tempo sulla nostra Penisola per il passaggio di una perturbazione. Mercoledì piogge e temporali, specie nella seconda parte del giorno, coinvolgeranno buona parte del Centro, ma in particolare Toscana, Umbria, Marche, Lazio e Abruzzo. Acquazzoni sparsi si avranno altresì su Alpi e Prealpi in locale sconfinamento alla Valpadana, mentre sarà in attesa del peggioramento il Sud. Giovedì piogge e temporali si concentreranno via via sul nostro Meridione e sulla Sicilia, altrove invece si avrà un miglioramento.

Temperature in calo, specie al Centro Sud

I venti forti di Bora e Maestrale al seguito della perturbazione avranno due effetti. Da una parte porteranno un rapido miglioramento del tempo a partire da Nord; dall’altra causeranno un netto calo delle temperature anche di 10°C sulle regioni centro meridionali. Il calo termico si avvertirà anche su Alpi e Nord Est e si tornerà dunque nelle medie tipiche del periodo.

Alta pressione nel weekend

Dopo le ultime incertezze sui settori ionici, l’alta pressione a partire da venerdì tornerà a prendere possesso del tempo sull’Italia garantendo così un week-end nel complesso stabile e soleggiato su buona parte d’Italia; farà eccezione ancora un po’ di variabilità tra Sicilia e Calabria e banchi di nebbia sui settori di pianura durante le ore più fredde. “Le temperature torneranno così nuovamente ad aumentare portandosi su valori miti” – concludono da 3bmeteo.