Gelmini la più votata a Milano: 11mila preferenze. Salvini supera quota 7mila

E’ Mariastella Gelmini la più votata al consiglio comunale di Milano dove ha ottenuto ben più di undicimila preferenze. Al secondo posto, dietro di lei il segretario della Lega Nord Matteo Salvini e l’assessore uscente, e capolista del Pd, Pierfrancesco Majorino entrambi al di sopra delle settemila. Nella lista Popolari per Milano il più votato è stato il consigliere comunale uscente Matteo Forte che con oltre 2.200 voto ha superato abbondantemente l’ex ministro Maurizio Lupi, che ora è capogruppo di Ap alla Camera. L’ex sindaco Gabriele Albertini è il più votato della lista civica di Stefano Parisi con oltre 1.300 voti, Riccardo De Corato, che siede in consiglio comunale da 31 anni, è il primo nella lista di Fratelli d’Italia con 2.300 preferenze. Nella lista SinistraXMilano, che ha appoggiato Beppe Sala, il più votato è stato l’assessore alla Cultura Filippo del Corno (oltre 1900 voti) mentre fra i 5 stelle a farla da padrona è Patrizia Bedori, che aveva vinto le comunarie ma poi si era ritirata dalla corsa a sindaco.