Sondaggio, a Milano Parisi recupera su Sala. I dati di Torino, Bologna, Napoli

FacebookPrintCondividi

L’Istituto Ixè ha sondato, per conto di Agorà (Raitre), la situazione a Milano in vista del voto per il nuovo sindaco. Il candidato del centrosinistra, Giuseppe Sala, è in lieve vantaggio su quello del centrodestra, Stefano Parisi. Sala è accreditato di una forbice tra il 39 e il 42 per cento, mentre Parisi oscilla tra il 35% e il 38%. Infine, il candidato del M5S, Gianluca Corrado, è tra il 12 e il 15 per cento. Anche al ballottaggio Sala è avanti con Parisi (37% a 33%), con un 30% tra indecisi e astenuti che potrebbe fare la differenza. Al ballottaggio però, scrive Nando Pagnoncelli sul Corriere, si conferma il testa a testa: al momento Sala prevale su Parisi (51,2% a 48,8%), con un vantaggio (2,4%) che si è leggermente ridotto rispetto ad aprile, quando era pari a 3,2%.

Repubblica oggi pubblica inoltre in prima i dati di un sondaggio Demos che vede a Torino profilarsi un ballottaggio tra Piero Fassino del Pd (42,5%) e Chiara Appendino dei Cinquestelle (23,1). Osvaldo Napoli otterrebbe il 9,9. A Bologna Virginio Merola del Pd otterrebbe il 49,8, la candidata della Lega Lucia Borgonzoni il17,7 e il candidato M5S il 16,5. A Napoli, infine, questa la siatuazione:Luigi De Magistris al 42,1%, Gianni Lettieri di FI al 19,7 e Matteo Brambilla del M5S al17,3.