Referendum, al via il comitato per il “No“: FI, Lega e FdI insieme

FacebookPrintCondividi

Il centrodestra si mobilita compatto per il no alla riforma costituzionale firmata Renzi-Boschi e prepara le contromosse in vista del referendum di ottobre. «È stato costituito il “comitato per il No alla riforma costituzionale”, fondato dal centrodestra unito: Forza Italia, Lega Nord e Fratelli d’Italia». È quanto comunica una nota del gruppo Forza Italia che diffonde anche la composizione del direttivo del comitato: oltre al presidente Annibale Marini ne fanno parte anche Renato Brunetta, Mariastella Gelmini, Paolo Romani, Maurizio Gasparri per Forza Italia, Gian Marco Centinaio e Massimiliano Fedriga per la Lega, Edmondo Cirielli, Fabio Rampelli e Achille Totaro per Fratelli d’Italia. Il comitato ha come logo un cerchio grigio all’interno del quale, in azzurro e caratteri cubitali, compare la scritta “No” accompagnata dall’immagine, in piccolo della bandiera italiana. Nella nota si comunica anche il sito del comitato (www.comitatoperilno.it) e l’indirizzo mail ( noallariformacostituzionale@gmail.com) al quale rivolgersi per aderire al comitato.