Deputato giapponese si dimette in diretta tv: “Ho tradito mia moglie” (Video)

Il deputato giapponese Kensuke Miyazaki, che era stato il primo parlamentare a prendere un congedo di paternità nella storia del suo Paese, ha rassegnato le dimissioni dopo che è emersa la sua relazione extraconiugale con una modella. Miyazaki, deputato 35enne del partito liberal-democratico è sposato con la collega di partito Megumi Kaneko. In una conferenza stampa, il deputato ha presentato pubbliche scuse per il suo «comportamento inaccettabile».

Dimissioni che hanno fatto discutere il Giappone

Durante la conferenza stampa il deputato ha ammesso di avere avuto una relazione con una donna, così come rilevato da un settimanale. «Ho provocato un grande problema a molte persone con le mie azioni inappropriate», ha detto. «Ho raccontato a mia moglie tutta la storia e le ho chiesto scusa. Ho fatto una cosa terribile a mia moglie, che aveva recentemente partorito. Spenderò il resto della mia vita tentando di farmi perdonare da lei». Dopo la conferenza stampa Miyazaki ha presentato le dimissioni al presidente del Parlamento Tadomori Oshima.

Miyazaki, il paladino del congedo di paternità in Giappone

Secondo il settimanale Shukan Bunshun, Miyazaki avrebbe avuto una relazione con una star dello spettacolo (del quale non è stato dato il nome). A far scalpore, non è tanto il tradimento ma il fatto che Miyazaki avesse chiesto un congedo di paternità per stare vicino alla moglie, deputata piuttosto nota in Giappone e al secondo mandato parlamentare. Il primo nella storia del Giappone. Una contraddizione che nessuno gli ha perdonato e per la quale le dimissioni sono state inevitabili.