L’inviato delle Iene aggredito nella sede di Radio Maria

Una troupe del programma di Italia 1 Le Iene è stata aggredita nel cortile della sede di Radio Maria a Erba (Como). Lo riferisce una nota delle Reti Mediaset. Il servizio andrà in onda domenica 14 febbraio. “In queste ultime settimane Don Livio Fanzaga” – riferisce la nota parlando del direttore dell’emittente radiofonica cattolica – si è più volte espresso contro il ddl Cirinnà” e anche in merito alla partecipazione di Elton John al Festival di Sanremo. “L’inviato Mauro Casciari ha raggiunto la sede di Radio Maria a Erba, in provincia di Como, per provare a parlare con Don Livio. Venerdì sera, però, nel corso della realizzazione del servizio, mentre si trovava nel cortile della sede durante un incontro aperto al pubblico, la troupe delle Iene – riferisce la nota – ha subito un’aggressione, durante la quale l’operatore è stato scaraventato e trattenuto a terra”.

Tra le frasi più contestate di Don Livio, molto polemico sulla legge che riconosce le unioni civili e sulla stampa che la sostiene, una riferita a Monica Cirinnà: «Questa qui, Monica Cirinnà, mi sembra un po’ la donna del capitolo diciassettesimo dell’Apocalisse, la Babilonia, che adesso brinda prosecco alla vittoria. Signora, arriverà anche il funerale, stia tranquilla. Glielo auguro il più lontano possibile, ma arriverà anche quello».