Arezzo torna al centrodestra dopo 9 anni. Vittoria azzurra a Pietrasanta

Dopo 9 anni, Arezzo torna al centrodestra. Alessandro Ghinelli, 63 anni, ingegnere e professore alla Facoltà di Ingegneria di Firenze, è sindaco della città dopo aver battuto in un testa a testa il candidato del centrosinistra, il renziano Matteo Bracciali, 31 anni. Al primo turno Bracciali aveva guadagnato un vantaggio di 8 punti sul suo competitor ed era dato come favorito. Al secondo turno il confronto è finito 50,8% per il centrodestra contro 49,2 per il centrosinistra. “Dedico questa vittoria a tutta la squadra cha ha collaborato con me e ad Arezzo, che se lo merita. Sono felice, da domani per Arezzo si apre una nuova epoca”, ha detto Ghinelli, che diventa il secondo sindaco di centrodestra di Arezzo dopo Luigi Lucherini.

Per il Pd risultato negativo anche a Pietrasanta

La città è stata infatti amministrata per un decennio dal centrodestra e nel decennio successivo dallo schieramento opposto con Giuseppe Fanfani, nipote di Amintore, che si è dimesso a metà del secondo mandato perché eletto nel Csm. Risultato negativo per il Pd anche a Pietrasanta dove ha vinto Massimo Mallegni di Forza Italia, in questo caso dopo un buon risultato ottenuto anche al primo turno sul candidato del centrosinistra Rossano Forassiepi. Mallegni ha guadagnato il 54,5% dei consensi contro il 45,5% di Forassiepi e torna così a guidare la cittadina della Versilia. Ex socialista, berlusconiano di ferro, Mallegni, 47 anni, è già stato sindaco strappando nel 2000, dopo un trentennio, il governo della città al centrosinistra. Riconfermato sindaco cinque anni dopo, nel 2006 è finito in carcere con accuse pesanti, tra cui la truffa e l’estorsione, da cui due anni fa è stato completamente assolto insieme ad altri imputati. A Viareggio vittoria netta per Giorgio Del Ghingaro: già sindaco Pd di Capannori, si è presentato sostenuto da liste civiche di centrosinistra ed ha avuto la meglio su Luca Poletti che invece era sostenuto dal Pd. Bassa ovunque l’affluenza al voto: 59,95% a Pietrasanta, 31,03 a Viareggio e 48,41 ad Arezzo.