Gasparri: le Partite Iva sono state ammazzate dal governo Renzi

“Ma quale errore! Il governo ha volutamente ammazzato le partite Iva con l’aumento dei contributi. Il popolo delle partite Iva, già la parte del mercato del lavoro meno garantita, è stata colpita ancora una volta perché Renzi non ha bloccato l’aumento dei contributi alla gestione separata INPS. D’altra parte con un ministro del Lavoro ex presidente Legacoop non potevano aspettarsi altro”. Lo dichiara il senatore di Fi Maurizio Gasparri che aggiunge: “Poletti dice che il governo ha commesso un errore e rimedierà. Si vergognino piuttosto. Avevano tempo e modo per dare una mano ai lavoratori autonomi. Non lo hanno fatto perché a loro non interessano. Sono cialtroni allo sbaraglio che non hanno neanche il coraggio di difendere le proprie azioni”.