Primo tempo: Italia e Uruguay sullo zero a zero

L’impegno è sicuramente maggiore di quattro giorni fa. E il risultato di zero a zero ci fa sperare. Niente di trascendentale, ma sembra disposta meglio l’Italia con un terminale come Ciro Immobile che rende più libero di svariare un Balotelli inutilmente nervoso che riesce a farsi ammonire per un fallo del tutto inutile a centrocampo. Così, se passiamo, alla prossima non ci sarà. Forse un Cerci motivato potrebbe servire in questo secondo tempo….