Due donne si spogliano e fanno sesso in un parco giochi davanti a bambini: denunciate

È una di quelle notizie che non si penserebbe mai di poter leggere: due donne completamente nude si abbandonano a scene hard in un parco per bambini. È un’estate anomala che vede i minori ancora una volta direttamente o indirettamente vittime. Dopo una serie innumerevole di  denunce per palpeggiamenti e abusi arriva un altro episodio che denota lo scarso rispetto nei confronti dei più piccoli. A Genova Nervi, in uno parco generalmente frequentato da bambini che giocano a pallone o che girano in bicicletta o semplicemente fanno una passeggiata con i loro genitori, due donne si sono spogliate completamente e hanno fatto l’amore sul prato dell’area giochi. Prese dalla loro passione non erano per nulla intimidite dalla presenza di adulti e bambini. Ma, sfortunatamente per loro, le due ragazze di 29 e 28 anni, genovesi, già conosciute alle forze dell’ordine sono state notate. I militari durante il loro consueto servizio di pattuglia, si sono trovati davanti una scena inequivocabile: le due giovani donne, completamente nude, si stavano abbandonando ad atti sessuali, incuranti della presenza degli altri frequentatori del parco. Prima le hanno invitate a rivestirsi e poi le hanno denunciate per atti osceni in luogo pubblico. Ad aggravare la situazione che l’episodio è avvenuto – come detto – nelle adiacenze dell’area ricreativa per bambini.