Le penne Barilla nel menu Mc Donald’s: e la pasta fece pace con gli hamburger…

Il più tradizionale degli alimenti italiani entra a far parte del menu della catena made in Usa per antonomasia: da domani la pasta, di marca Barilla, sarà disponibile in tutti i ristoranti McDonald’s d’Italia. Il formato prescelto sono le pennette ed il piatto sarà un’insalata con tonno, pomodori, peperoni, capperi e olive, insaporiti da un pizzico di origano e sale, ingredienti che costituiranno il condimento della pasta Barilla. “Siamo orgogliosi di avviare questa collaborazione con Barilla, l’azienda simbolo della pasta e icona del Made in Italy”, afferma Roberto Masi, amministratore delegato McDonald’s Italia.

Negli ultimi anni, McDonald’s ha proposto all’interno dei suoi hamburger e insalate prodotti tipici della cucina e della tradizione agro-alimentare italiana, come il Parmigiano Reggiano, lo Speck dell’Alto Adige, la mozzarella e l’Asiago, solo per citarne alcuni.  Una “rivoluzione” che aspira a conciliare i sapori tradizionali con la cucina “globale” di cui i ristoranti Mc Donald’s sono da anni il simbolo. Spiega ancora Roberto Masi: «In passato siamo stati descritti come la quintessenza della standardizzazione internazionale, adesso vogliamo invece avvicinarci ai gusti, ai sapori e alle abitudini italiane. Lo facciamo in molti dei Paesi in cui siamo presenti ma in Italia ci crediamo di più perché abbiamo la fortuna di poter dialogare con l’eccellenza dell’industria agro-alimentare». Una strategia tesa ad avvicinare ai fast food un pubblico più vasto di quello che si accontenta di un cibo standardizzato e privo di legami con le tradizioni locali.