Roma, pitbull libero a Termini assale e uccide un cagnolino al guinzaglio: denunciata 26enne senzatetto

2 Gen 2023 15:14 - di Greta Paolucci
pitbull

Un pitbull che la padrona ha lasciato libero di circolare nella Stazione Termini di Roma ha aggredito e ucciso il cagnolino al guinzaglio che era con la sua proprietaria. È successo tutto nel giro di interminabili e drammatici minuti intorno a mezzogiorno di sabato scorso, alla vigilia di Capodanno. Succede anche questo nella giungla dello scalo ferroviario capitolino: che una belva fuori controllo assalga una preda facile e ne faccia scempio… E tutto sotto gli occhi impietriti e terrorizzati della sua padrona. Per il povero cagnolino non c’è stato scampo: la morsa e la ferocia del molossoide gli sono stati fatali…

Roma, pitbull libero a Termini aggredisce e uccide un barboncino al guinzaglio

Un pitbull evidentemente pericoloso, lasciato libero e incustodito, pronto a a fare razzia, ha aggredito un barboncino tenuto al guinzaglio dalla padrona, una 46enne romana, uccidendolo. Naturalmente la proprietaria del cane killer, una 26enne prontamente denunciata, ora dovrà rispondere di quanto accaduto sotto la sua responsabilità. Di aver lasciato il suo pitbull incustodito libero di aggredire e uccidere un barboncino al guinzaglio che ha avuto la sfortuna di trovarsi a portata di tiro.

La proprietaria del molossoide è una 26enne senza fissa dimora

I carabinieri, intervenuti in piazza dei Cinquecento lato ingresso Metro B, sono riusciti a bloccare il molosso. Ma per il povero cagnolino assalito con ferocia ormai non c’era più nulla da fare. Così, fatti gli accertamenti sul microchip, è intervenuta sul posto la proprietaria del pitbull: una 26enne senza fissa dimora, già nota alle forze dell’ordine. Denunciata per uccisione di animali in conseguenza della mancata custodia del suo cane, ma anche per il coltello a serramanico trovatole in tasca. Il pitbull, intanto, che le forze dell’ordine hanno provveduto a mettere in sicurezza, è stato affidato al canile di Via della Magliana. (Foto d’archivio Ansa)

 

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

SUGERITI DA TABOOLA