“Brutto bastardo…”, minacce a Foti. “Vogliono così bene agli animali che ucciderebbero le persone”

24 Gen 2023 13:56 - di Elsa Corsini

“Vogliono talmente bene agli animali che ucciderebbero le persone”. Così su Facebook il capogruppo di Fratelli d’Italia alla Camera dei deputati, Tommaso Foti. Postando la foto di una lettera minatoria ricevuta questa mattina presso il suo ufficio a Montecitorio.

Minacce di morte a Foti: brutto bastardo…

L’odio ideologico dei militanti ambientalisti non conosce frontiere. Nella lettera indirizzata all’on Butti, postata sui social dal capogruppo di  FdI, e scritta in stampatello si legge testualmente: “Brutto bastardo faremo ai tuoi familiari quello che volete fare agli animali!!”.

“Vogliono così bene agli animali che vorrebbero uccidere gli uomini”

Foti è finito da tempo nel mirino degli scatenati militanti green pronti a tutto per impedire la soluzione del caso cinghiali nel nome del buonismo verde (valido solo solo per gli animali). Quello dei branchi di cinghiali che scorrazzano allegramente è diventato un fenomeno crescente che nelle grandi città e soprattutto a Roma. Dove sta mettendo  seriamente a rischio la salute e la sicurezza dei cittadini.

Cinghiali: un rischio per la salute e la sicurezza dei cittadini

“Solo un matto, o uno in malafede, può sostenere che vogliamo sparare ai cinghiali in città”, ha detto più volte il presidente dei deputati di An, che si è occupato della materia. “Due milioni e passa di ungulati sono un grave pericolo per l’economia italiana e la sicurezza quotidiana. Ma il problema non si risolve certo trasformando le nostre strade in un Far West. Non l’abbiamo mai nemmeno pensato”.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

SUGERITI DA TABOOLA