Capezzone si scontra con Librandi in tv: “Non dia lezioni, gli italiani vi hanno cacciato a pedate”

1 Dic 2022 17:46 - di Redazione

Scontro tra Daniele Capezzone e Gianfranco Librandi, ex deputato di Italia Viva, a “Diario del giorno“, rubrica del Tg4. Al centro della discussione la manovra e in particolare la possibilità di pagare in contanti fino a 60 euro. Capezzone ha contestato la tesi secondo cui questa misura sarebbe un aiuto all’evasione perché basta richiedere lo scontrino sia se si paga in contanti sia se si usa il pos e il tema dell’evasione viene a cadere.

Ma in particolare Capezzone ha criticato la spocchia con la quale Librandi ha attaccato il governo a guida Meloni, facendogli notare che la sinistra ha governato per un decennio e che gli elettori hanno mandato a casa il Pd e i partitini di quell’area perché evidentemente non volevano più saperne: “Vi hanno mandato a casa a pedate il 25 settembre”. Eppure, quella stessa sinistra non rinuncia a dare lezioni non richieste, ignorando la volontà degli italiani. All’accusa di Librandi di non saper fare i conti, Capezzone ha replicato: “Lei stia al suo posto e non faccia il cialtrone”.

 

 

 

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

SUGERITI DA TABOOLA