Siena, violentano una minorenne in macchina. Dopo mesi di ricerche arrestati due albanesi

24 Nov 2022 18:59 - di Redazione

Violenza sessuale di gruppo contro una ragazza minorenne. È successo a Siena. Dove due cittadini albanesi, di 22 e 32 anni, sono stati arrestati. Con l’accusa di aver abusato della ragazza. Dalle indagini è emerso che, dopo una notte trascorsa in un noto locale della Valdelsa, tra consumo di droga e alcool, un ragazza  avrebbe subito violenza sessuale. All’interno di un’auto parcheggiata vicino all’ingresso del locale. Dopo la violenza, gli stessi aguzzini l’avrebbero accompagnata vicino casa. E lì lasciata in pessime condizioni psicofisiche.

Siena, stupro di gruppo contro una minorenne

La minorenne ha avuto il coraggio di denunciare la violenza al commissariato di Poggibonsi. Le indagini, coordinate dal pm del Tribunale di Siena, hanno portato all’identificazione dei due indagati. I due stranieri si trovano nel carcere di Santo Spirito di Siena. In attesa degli arresti domiciliari con l’applicazione del braccialetto elettronico. Durante le perquisizioni nelle abitazioni dei due albanesi, il cane poliziotto ‘Eviva’ ha scovato piccoli quantitativi di droga. Nella casa di uno dei due indagati.

Arrestati due albanesi di 22 e 32 anni

Gli arresti, spiegano dalla Questura, sono il risultato di “una  meticolosa ricostruzione dei fatti. Avvenuta tramite l’attenta visualizzazione di oltre cento ore di filmati. Estrapolati dai vari circuiti di videosorveglianza della zona”. Le attività hanno impegnato, giorno e notte, il Commissariato di Poggibonsi. Per diversi giorni. E hanno permesso di individuare i due indagati e ricostruire i fatti”.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

SUGERITI DA TABOOLA