Chi è Priscilla Salerno, la pornostar che vuole sfidare Fontana e Moratti in Lombardia

25 Nov 2022 13:06 - di Federica Argento
Priscilla Salerno Lombardia

“Mi piacerebbe molto confrontarmi con Letizia perché sicuramente imparerei qualcosa in più”. A parlare è la pornostar Priscilla Salerno che ha deciso di candidarsi per il partito socialsita e sfidare la Moratti e Attilio Fontana. La notizia si è diffusa con grande curiosità, soprattutto dopo l’annuncio ufficiale dell’interessata avvenuto in serata a Tele Lombardia. “Fino ad oggi ho fatto l’attrice hard imprenditrice- ha dichiarato – . Non è che mi viene in mente all’improvviso di candidarmi”. La sua è una scelta “ponderata”, afferma: “Sono ormai 6 mesi che l’avevamo deciso con il nuovo PSI. E adesso ufficializziamo la candidatura”. Così Priscilla Salerno su Telelombardia ha lanciato la sua candidatura per il Pirellone.

Tra Fontana e Moratti spunta la pornostar Priscilla Ciaco del Nuovo Psi

La pornostar – il cui vero nome è Fortunata Ciaco- ha le idee chiare e cita il precedente di Ilona Staller. “Cicciolina fu una provocazione riuscita anche bene con i radicali. Ed è stata votata dal popolo. Io ho delle idee concrete- rivendica- ho delle proposte serie per la Lombardia. Intanto sono un’imprenditrice prima di ogni cosa. Poi ho scelto un lavoro particolare. Solo in Italia questo lavoro è particolare, in America una panettiera è uguale a un’attrice hard basta che paga le tasse. Io sono cattolica”, ha aggiunto. E socialista da sempre, è pronta a giurare: “Io mi sento socialista a tutti gli effetti. E’ un partito che non ha pregiudizi, dà meriti a chi deve averne. Bettino Craxi sarebbe fiero di me. Non è una provocazione”.

Il segretario del Nuovo Psi: “La persona giusta al posto giusto”

L’ex senatore Lucio Barani, segretario del Nuovo Psi, è un suo estimatore. A luglio la definì “la persona giusta al posto giusto”,  rispondendo all’Adnkronos in merito alla nomina di Priscilla Salerno  come responsabile del dipartimento nazionale del Nuovo Partito socialista italiano contro la violenza di genere e i rischi del revenge porn. Ruolo che lei rivendica nella scalata alla Regione Lombardia. La donna, classe 1980, laureata in design in Spagna insieme al marito, ha affermato durante il programma di aver ponderato a lungo la sua scelta.”Combatto per i diritti delle donne- dice l’attrice hard in tv- . Voglio una legge che permetta alle donne di essere tutelate veramente. In Lombardia ci sono tante cose da cambiare: la delinquenza, le infrastrutture, migliorare il welfare, la sanità, il turismo. Io vivo tra Milano e Verona e conosco benissimo tutte le dinamiche di Milano e della Lombardia”, ha poi concluso la neo candidata.

“Le abbiamo chiesto di volersi impegnare per la Lombardia”

“Abbiamo chiesto a Fortunata Ciaco, detta Priscilla,  di volersi impegnare politicamente per la regione Lombardia” dice in tv Barani  nel corso della trasmissione Iceberg Lombardia. Il segretario del nuovo Psi ci crede e lancia lo slogan “meriti e bisogni Priscilla for President”. Crede in lei a tal punto che immagina di poter riportare La Regione Lombardia ai livelli “dei Socialisti di Bettino Craxi e di De Michelis. Siamo stanchi dei Fontana, dei Moratti, una famiglia che ha più longevità della regina Elisabetta. Priscilla for President”…

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

SUGERITI DA TABOOLA