Tom Hanks cambia pelle: a primavera esce il suo primo romanzo. Ma c’è sempre il cinema di mezzo

28 Set 2022 12:18 - di Lara Rastellino
Tom Hanks

Dopo Woody Allen, che pur avendo smentito il ritiro dalle scene, ha confermato l’intenzione di volersi dedicare alla stesura del suo primo romanzo. E dopo il successo editoriale della autobiografia di Matthew McConaughey, Greenlights,  scritta come «una lettera d’amore alla vita», anche Tom Hanks annuncia il suo esordio nell’universo dei romanzieri con The Making of Another Motion Picture Masterpiece. Il libro, che uscirà per i tipi della Penguin Random House – nel Regno Unito e negli Stati Uniti in contemporanea – il prossimo 9 maggio 2023, arriva dopo una raccolta di racconti edita nel 2017, apparsa in italiano con il titolo Tipi non comuni per Bompiani.

Tom Hanks annuncia il suo primo romanzo

Dunque in primavera – stagione di rinascita e di cambiamenti – l’attore statunitense Tom Hanks, 66 anni, due volte premio Oscar per i film Philadelphia e Forrest Gump, pubblicherà il suo romanzo di esordio. Un libro che il suo editore, Penguin Random House, definisce come una storia «selvaggiamente ambiziosa» sulla realizzazione di un film. Un testo «a tratti riflessivo. Toccante. Ed estremamente divertente». The Making of Another Motion Picture Masterpiece, questo il titolo del romanzo, abbraccia un arco di 80 anni e culmina nell’apertura del film in questione.

Il cinema riscritto in forma di romanzo e riletto da uno dei suoi protagonisti

Il film che si rivela subito un «colossale titolo d’azione super-eroistico, ricco di star e di milioni di dollari». Un plot, naturalmente, «ispirato a un fumetto. I personaggi comprendono un soldato tormentato di ritorno dalla guerra. Un ragazzo con un dono artistico. E un regista ispirato ed eccentrico. Accanto a una pomposa star del cinema in ascesa e ad un instancabile assistente di produzione». Caratteri e tipologie eccentriche e poliedriche, a cui Tom Hanks affida il compito di raccontare e commentare l’intricato mondo di celluloide visto dal set e da dietro le quinte.

Per continuare a leggere l'articolo sostienici oppure accedi

SUGERITI DA TABOOLA