Meloni risponde al veleno di Letta: «Enrico stai sereno, il 25 settembre si avvicina»

15 Set 2022 9:01 - di Gabriele Alberti
Meloni Letta

“Stai sereno, Enrico, il 25 settembre si avvicina“. Giorgia Meloni posta un video spassoso nel quale “strapazza” ben bene Enrico Letta. Il segretario Pd sta rilasciando un’intervista velenosa a Fanpage ribadendo – come fa ogni giorno- che esiste il “pericolo di un governo di destra. Pericoloso nei confronti degli italiani, che devono prenderne atto”, sentenzia. Gli italiani – sostiene Letta- devono rendersi conto che le loro idee sono discriminatorie”. La leader di FdI se la ride. Discriminatorie le nostre idee? Enrico, ci faccia il piacere…”.

Meloni a Letta: il video in cui “strapazza” bene bene il segretario Pd

Nel video, dopo le parole del segretario del Pd, interviene Giorgia Meloni a ricordargli da chi sono venute le discriminazioni in questi decenni. “Enrico”, si rivolge a lui in tono severo: “Il governo di centrodestra è pericoloso solo per il sistema di potere di Pd. E’ pericoloso solo per chi ha creduto che in Italia chi  era di sinistra dovesse avere più diritti degli altri. Sì, perché noi vogliamo costruire un’Italia nella quale tutti abbiano le stesse opportunità, indipendentemente dalla tessera di partito che si ha in tasca”. E conclude con la frase- incubo che segnò i destini di Letta quando fu irriso da Matteo Renzi. “Enrico, stati sereno. Il 25 settembre sta arrivando”. E l’incubo per lui e la sinistra è tutto lì: vedere prossimamente smantellato un sistema di potere troppo abituato a pepetuarsi nonostante le bocciature arrivate dalle urne.

E’ un tema sul quale la leader di FdI ha molto insistito in campagna elettorale e nei vari comizi in tutta Italia. Particolarmente applaudita per questo. La superiorità “morale” di cui si è sempre ammantanta la sinistra non è stata solo unu concetto “filosofico”. Ma si è tradotta sempre in una sorta di discrimionazione tra italiani di serie A e di serie B. Dunque, Letta, sul pericolo “discriminazioni”, di cui straparla, farebbe bene a tenere un profilo basso. Sempre stando sereno…

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

SUGERITI DA TABOOLA