“Avremo Calenda e coso…”. L’Annunziata umilia Renzi in tv: lapsus o “sgambetto”? Il web si divide (video)

12 Set 2022 16:40 - di Federica Argento
Annunziata Renzi

Bello schiaffone. Lucia Annunziata demolisce Matteo Renzi a “Mezz’ora in più”, definendo disinvoltamente “coso” il leader di Italia Viva, mentre informa della scaletta delle sue prossime interviste, tra cui, appunto, quella ai rappresentanti del Terzo Polo. Che gaffe, che scivolone. Che colpo all’autostima di Renzi qualora fosse stato sintonizzato su Rai3; o se qualcuno ha avuto il coraggio di raccontargli l’increscioso, benché ridicolo, episodio. Il video con la “dimenticanza” della giornalista sta facendo il giro del web e sono partite le congetture.Ad alcuni è sembrato un banale lapsus, per i più maliziosi si è trattato diuno “sfregio” al leader di Italia Viva. A farlo credere l’espressione alquanto singolare con cui ha presentato l’ex premier.

https://twitter.com/i/status/1568993877230587904

Clamorosa gaffe a “Mezz’ora in più: il web insinua che…

Così si è espressa Lucia Annunziata. “La prossima domenica avremo l’ultima puntata degli speciali elettorali. Dovrebbero venire il Pd, Forza Italia e poi c’è la terza lista, che è la lista del centro, di Calenda e… coso”. “Coso” non può che essere enzi, visto che Calenda è alleato con Azione nelle prossime elezioni del 25 settembre, come ben sappiamo. Le polemiche non sono mancate. I più se la ridono, altri sul web hanno fatto notare altresì la mancanza di professionalità rivelata in questa occasione. Sono stati soprattutto i simpatizzanti di Iv a risentirsi, ovviamente.  “Il problema è che essendo seduta su una sedia pubblica da anni ormai l’Annunziata pensa di poter dire quello che le pare; e quindi anche di chiamare ‘coso’ Renzi senza tanti scrupoli né imbarazzi”, ha commentato un’utente.

Le gaffe dell’ Annunziata

Un altro followe del programma scrive: “Non sarebbe più semplice e signorile chiedere scusa a Renzi per averlo chiamato ‘coso’ piuttosto che ricevere tante critiche?”.  Non è la prima volta che Lucia Annunziata venga criticata per la conduzione “disinvolta” e “umorale”, diciamo così. Come quando la scorsa puntata la conduttrice aveva scatenato l’indignazione di Matteo Salvini, perché l’intervista era gran parte riservata ai presunti legami con la Russia e non ai temi cruciali per il Paese. Precedentemente confuse Draghi con Prodi. E si criticò da sé: “ma che so’ impazzita…?”

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

SUGERITI DA TABOOLA