Di Battista sferra un attacco frontale a Grillo: «Fa da padre-padrone, sotto di lui non ci sto»

9 Ago 2022 13:18 - di Franco Bianchini
di battista grillo

Uno schiaffo in pieno viso quello che Alessandro Di Battista rifila a Grillo. «Politicamente oggi non mi fido di Beppe Grillo, che ancora in parte fa da padre padrone. E io sotto Grillo non ci sto». Così afferma, spiegando in un video sui social le ragioni della sua mancata candidatura con il M5S alle prossime politiche.

Di Battista, duro attacco a Grillo

«Per rientrare nel Movimento e ricandidarmi è giusto che io pretenda determinate cose. E non sono poltrone, ma garanzie politiche. In questo momento, con Grillo che ancora non ha fatto un passo di lato – che dovrebbe fare – queste garanzie non ci sono”, ha rimarcato.

Le “carezze” riservate a Conte

Di Battista fa il duro con Grillo ma “accarezza” l’ex premier. «Con Conte abbiamo avuto un’interlocuzione molto leale, lo ringrazio, perché è stato molto sincero. Per me è un galantuomo, non mi ha mai mancato di rispetto e mi ha sempre detto la verità. Si è sempre comportato bene. Credo che abbia veramente a cuore l’interesse del paese». Comunque, «non ritengo ci siano le condizioni per una mia candidatura alle prossime elezioni politiche».

«Io non sono atlantista e non credo nelle sanzioni»

«Con Conte», prosegue l’ex deputato M5S, «su alcune posizioni abbiamo idee molto diverse. Io non sono un atlantista e non credo minimamente all’efficacia delle sanzioni (alla Russia, ndr). Mai e poi mai avrei votato per l’invio di armi all’Ucraina. Per me atlantismo ed europeismo oggi non sono la stessa cosa». Poi riparla della candidatura: «Ho compreso che ci sono molte componenti nell’attuale M5S che non mi vogliono. Da Beppe Grillo passando per Roberto Fico: non mi vogliono, per una serie di ragioni. Forse temono che io sia poco imbrigliabile, perché forse temono giustamente che io possa ricordare degli errori politici che sono stati commessi negli ultimi due anni».

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

SUGERITI DA TABOOLA