Crosetto: «Giorgia sarà il prossimo premier. Al “mostro fascista” non crede neanche Berizzi»

18 Ago 2022 19:01 - di Luisa Perri
Crosetto giorgia Meloni

«Il prossimo premier sarà una donna, e si chiama Giorgia Meloni: nessuno di noi, che ha seguito questo percorso con lei, accetterebbe veti. Se chiedesse a me di fare il premier? La convincerei che è lei la soluzione migliore»: così Guido Crosetto, Fondatore di Fratelli d’Italia, in una intervista a Luca Telese per il settimanale The Post Internazionale – Tpi.

Perché sarà la più votata dagli italiani? «Perché ha le caratteristiche uniche che servono per guidare l’Italia in questa fase storica», aggiunge il cofondatore di FdI. «Il coraggio. E il lavoro durissimo che ha fatto su se stessa. Quotidiano, costante. E poi ha curiosità, studio indefesso, serietà, rigore. Non è “comprabile’, né ricattabile. Da nessuno».

Crosetto e Giorgia Meloni, un’intesa nata sulla palestra di Maddaloni

“Ma quando avete legato davvero, voi due?”, chiede il giornalista. «Per una storia apparentemente minore quando eravamo al governo. Lei era interessata a salvare la palestra di Maddaloni, io pure. Era uno spazio sociale, oltre che sportivo, in territori di frontiera. Giorgia è un trapano: mi chiamò giorno e notte. Ero sottosegretario alla Difesa, trovai uno spazio dismesso in una caserma».

Quindi, alla ennesima stucchevole domanda sulla fiamma, nel simbolo, Crosetto replica con un secco: «Chissenefrega, il simbolo è Giorgia: al “mostro fascista” non ci crede nessuno. Nemmeno il povero Berizzi di La Repubblica».

Telese chiede a Crosetto: “Fratelli d’Italia ha cento nomi per governare l’Italia?”«Molti di più – risponde Crosetto – Sono persone abituate a fare politica tutti i giorni, da tutta la vita. Seguono Giorgia da un quarto di secolo. E a questi ora si è aggiunto il meglio della classe dirigente conservatrice italiana. Fratelli d’Italia arriverà prima in Italia. Farà più del Pd. Più del 30 per cento…«Quando dicevo che sarebbe arrivata al 25 per cento mi prendevate tutti per culo. Vedrà. Scommetto con TPI, e ne riparliamo dopo il voto».

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

SUGERITI DA TABOOLA