Chicago ha deciso di abbattere le statue di Cristoforo Colombo: follia targata cancel culture

21 Ago 2022 14:13 - di Mia Fenice
Cristoforo Colombo

Il cancel culture si abbatte ancora una volta su Cristoforo Colombo.  Come riporta La Verità, «Fox news ha appena segnalato il caso sbalorditivo di Chicago. Dove, un “comitato consultivo” istituito ad hoc nel 2020, “ha raccomandato venerdì che la città rimuova definitivamente le tre statue di Cristoforo Colombo”. Le statue di Colombo, – ricorda il quotidiano diretto da Belpietro – visto come “etnocida” e non come eroico navigatore, erano state rimosse due anni fa per ragioni di ordine pubblico, a seguito di incidenti e manifestazioni. Con la promessa però che sarebbero state restituite alla cittadinanza».

Statua di Cristoforo Colombo, il caso di Cichago

Ora a sorpresa «il comitato “ha esaminato oltre 500 monumenti della città”. E, bontà sua, “ha raccomandato che 41 di essi vengano rimossi, spostati, sostituiti o modificati per fornire un contesto aggiuntivo”». Tra i 40 monumenti, ricorda il quotidiano, «oltre al povero Colombo, ci sarebbero statue di generali sudisti, dello scienziato e padre fondatore Benjamin Franklin, di Ulysses S. Grant e di altri (ex) grandi».

Per continuare a leggere l'articolo sostienici oppure accedi

SUGERITI DA TABOOLA