Di Maio si scopre patriota (americano) con la mano sul cuore per l’Inno Usa davanti ai marines (video)

2 Lug 2022 19:23 - di Leo Malaspina

E’ un Luigi Di Maio che da grillino Nato-scettico, poi sovranista nel governo con la Lega, quindi sponsor dei gilet gialli, oggi si scopre ultrà atlantista, al punto da commuoversi quasi all’Inno americano con la mano sul cuore, al fianco dei marines. E’ accaduto  giovedì 30 giugno al ricevimento per l’Independence Day a villa Taverna, ospite d’onore la speaker del congresso americano Nancy Pelosi. Nel filmato un drappello d’onore dei marines sfila davanti al palco mostrando la bandiera a stelle e strisce, mentre il ministro degli Esteri italiano tiene la mano sul cuore come la speaker della Camera dei rappresentanti mentre in sottofondo si sentono le note dell’Inno statunitense. 

Oggi Di Maio era invece nella sua Pomigliano d’Arco per il convegno “La guerra in Ucraina, il ruolo dell’Europa, la situazione internazionale”. Tanti gli applausi e alla fine dell’evento molte anche le persone che hanno avvicinato il leader di Insieme per il Futuro per incoraggiarlo ad andare avanti nel suo nuovo percorso politico.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

SUGERITI DA TABOOLA