Paura in Toscana per il terremoto: il momento della scossa durante il consiglio regionale (video)

martedì 3 Maggio 20:02 - di Redazione
terremoto Toscana

Il Consiglio regionale della Toscana è stato sospeso dopo scossa di terremoto di magnitudo 3.7 registrata oggi alle 17.50 nella zona di Impruneta (Firenze). Il palazzo del Pegaso di Firenze è stato quindi evacuato in via precauzionale. In base ai protocolli di sicurezza, in seguito a scosse superiori a 3.5 l’evacuazione degli edifici per dar corso alle verifiche. L’Aula tornerà a riunirsi domattina alle 9.

Il presidente del Consiglio regionale della Toscana, Antonio Mazzeo, in seguito alla scossa di terremoto avvertita a metà pomeriggio nel fiorentino, dopo aver sospeso momentaneamente i lavori, ha terminato la seduta dell’assemblea legislativa, su disposizione del segretario generale, sentito il responsabile sicurezza. È stato disposto anche l’abbandono di tutti gli uffici di palazzo del Pegaso.

Il presidente Mazzeo ha quindi contattato i sindaci dei territori più vicini all’epicentro del sisma. “Ho sentito i sindaci del Comune di San Casciano in Val di Pesa e del Comune di Impruneta dove c’è stato l’epicentro – ha detto Mazzeo – Alessio Calamandrei Sindaco e Roberto Ciappi mi hanno assicurato che, al momento, non si sono registrati danni agli edifici e alle persone nei loro comuni, ma solo tanta paura. Sono vicino ai cittadini, ai sindaci, alla protezione civile e ai volontari”.

La scossa è stata chiaramente avvertita in diverse città della Toscana

Alle 17.50 la rete dell’Istituto nazionale di geologia e vulcanologia (Ingv) ha registrato un terremoto di magnitudo 3.7 a 4 km da Impruneta (Firenze), a 10 km di profondità. A Impruneta gli abitanti sono usciti in strada dalla paura. La Città metropolitana di Firenze, dopo le verifiche, fa presente che non si segnalano danni a persone e cose.

La scossa, che rientrebbe nella sismicità ordinaria della zona, è stata avvertita distintamente anche a Scandicci, Bagno a Ripoli e Firenze. Le persone presenti nella biblioteca di Bagno a Ripoli sono uscite. Le onde della scossa hanno lambito oltre alla provincia di Firenze anche aree delle province di Siena ed Arezzo.

 

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *