Meloni: «La partitocrazia distrugge l’Italia. Avanti con il presidenzialismo, vediamo chi ci sta»

martedì 10 Maggio 15:40 - di Stefania Campitelli

“La partitocrazia mette in ginocchio la nazione. Il presidenzialismo è la soluzione”. Il messaggio di Giorgia Meloni è chiaro. E nel segno della tradizione della destra. Fin dai tempi di Giorgio Almirante, ancora prima di Berlusconi. Nel giorno dell’approdo alla Camera della proposta di legge di riforma costituzionale la leader di Fratelli d’Italia ribadisce la necessità di uscire dal guado dell’ingovernabilità.  E si augura che il prossimo presidente della Repubblica venga scelto dai cittadini.

Meloni: il presidenzialismo per uscire dal guado

Di rosso vestita, davanti a Montecitorio la Meloni riunisce la stampa per una dichiarazione lampo. Che segna il passo. Il presidenzialismo – dice – è la madre di tutte le riforme. Chiunque voglia garantire  la governabilità e la libertà deve passare per l’elezione diretta del capo dello Stato. “Abbiamo presentato una proposta di legge in senso semipresidenziale. Vediamo ora chi ci sta”. Ancora una volta la Meloni sfida alleati e avversare a condividere una battaglia che dovrebbe essere di interesse comune.

“Siamo disposti a discutere di tutto ma…”

“Siamo disposti a discutere di tutto. A patto che che si apra il dibattito. Se Pd, 5Stelle e compagnia non lo faranno capiremo che vogliono difendere il sistema attuale che non funziona. Capiremo – aggiunge – che non vorranno far altro che mantenere un sistema nel quale continuare a fare liberamente i loro giochi di palazzo. Sulla pelle dei cittadini”. Tolto questo, aggiunge, “siamo disposti a parlare di tutto per dare a questa nazione una democrazia e adeguata”. L’invito, insomma, è a non scappare. Mentre parla, militanti e deputati danno vita a un sit-in a sostegno della proposta di legge per l’elezione diretta del presidente della Repubblica calendarizzata a Montecitorio. A sintetizzare la posizione di Fdi uno striscione con la scritta ‘la partitocrazia mette in ginocchio la nazione, il presidenzialismo è la soluzione’.

Se la proposta non passa, chiederemo di esprimersi ai cittadini

“E comunque – assicura la Meloni- si sappia che Fratelli d’Italia continuerà questa battaglia. Per cui se la proposta non dovesse passare alle prossime elezioni politiche chiederemo agli italiani un voto anche su questo”. Quanto alla decisione dei partiti del centrodestra di appoggiare il testo, Meloni parla di “buon segnale”. A dimostrazione – dice l’ex ministro della Gioventù – che “sulle grandi questioni siamo compatti”.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *