Meloni: «Il Pd vuole l’aumento delle tasse sulla casa, lo ha confermato Gentiloni»

23 Mag 2022 13:59 - di Fortunata Cerri
Meloni

«Nelle sue raccomandazioni all’Italia la Commissione europea conferma che la riforma del catasto, prevista dal governo Draghi nella delega fiscale, serve ad aumentare la pressione fiscale sugli immobili». Giorgia Meloni torna a parlare della riforma del catasto e dell’aumento delle tasse sulla casa. «Inequivocabili – si legge in una nota – le parole del commissario Ue all’Economia Gentiloni: “Nelle nostre raccomandazioni chiediamo di aggiornare i valori catastali agli attuali valori di mercato”».

Meloni: «L’obiettivo del Pd è aumentare le tasse sulla casa»

Parole chiarissime che mostrano le vere intenzioni della sinistra. «È la prova provata – prosegue Giorgia Meloni – di quello che Fratelli d’Italia sostiene da tempo: l’obiettivo del Pd e della sinistra è aumentare le tasse sulla casa. Noi l’abbiamo denunciato documenti alla mano fin dall’inizio e l’abbiamo detto chiaramente in aula al presidente Draghi, ma siamo stati accusati di dire menzogne e falsità». La leader di Fratelli d’Italia aggiunge: «Avevamo ragione noi e quello che dice oggi Bruxelles ne è la conferma. Fratelli d’Italia continuerà la sua battaglia, in Parlamento e in ogni sede, per sventare questo ennesimo tentativo di aumentare le tasse. Giù le mani dalla casa degli italiani».

«C’è stato un accanimento contro le palestre»

Giorgia Meloni in mattinata ha partecipato all’assemblea nazionale dell’Ente di promozione sportiva “Opes Italia”, che si è tenuta al salone d’onore del Coni. «È stato fatto un lavoro prezioso e non è un caso se oggi Opes punto di riferimento» in «un settore che è stato colpito della politica nel periodo della pandemia, semplicemente perché non si è saputo fare nulla di meglio. C’è Stato un accanimento contro palestre, piscine che non aveva alcun senso perché non c’erano evidenze scientifiche».

«Si è dato il messaggio che lo sport fosse inutile»

E poi ancora: «Io sono una persona abituata ad allenarsi. E sappiamo che l’attività sportiva fa bene e migliora il sistema immunitario che ti protegge. Più gente fa sport, più gente ha uno stile di vita sano e meno gente finisce in terapia intensiva. Noi abbiamo fatto l’esatto contrario con la chiusura di centinaia di centri sportivi con un risultato che voi conoscete meglio di me in termini di contrazione del fatturato. E non solo: molta gente si è disabituata» a fare sport.

«Si è dato il messaggio che lo sport fosse inutile. Durante il lockdown se andavi a correre, ti insultavano dal balcone. Conte disse che lo sport era un’attività sacrificabile. Ma era più facile chiudere le palestre che potenziare i mezzi pubblici…».

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

SUGERITI DA TABOOLA