Macron intervenne per far squalificare i Maneskin a Eurovision 2021: la rivelazione della Bbc (video)

giovedì 12 Maggio 17:44 - di Laura Ferrari
Macron Maneskin

«Ho ricevuto tanti messaggi sul mio telefonino – anche uno dal presidente francese Macron – che mi dicevano che i Maneskin dovevano essere squalificati all’Eurovision dell’anno scorso». A riportare la clamorosa rivelazione alla BBC è il commentatore francese della kermesse Stephane Bern.

L’anno scorso nel mirino, dopo alcune foto che lo ritraevano con la testa china su un tavolino, era finito il leader del gruppo Damiano David, accusato di aver sniffato cocaina. Una circostanza smentita dal diretto interessato, che precisò di non aver mai fatto uso di sostanze dicendosi pronto al test e risultando poi effettivamente negativo.
In quei momenti frenetici, però, come rivelato da Bern, si mosse persino l’Eliseo anche per difendere l’artista francese in gara, Barbara Pravi, arrivata seconda. “Ricordo che fu subito un gran casino – ha spiegato -. Ho ricevuto tanti messaggi sul mio telefonino che mi dicevano che i Maneskin dovevano essere squalificati”. “‘Fai qualcosa, per favore’ mi scrisse – ha raccontato ancora riferendosi a Macron -. Certamente non dimenticherò è che mi fu chiesto di interrompere l’Eurovision per volere del presidente”.
Il commentatore francese ha aggiunto quindi che “anche il ministro francese per gli affari europei, che era a Rotterdam per il concorso, mi ha inviato messaggi dicendo: “Cosa dovremmo fare? Per favore, fai qualcosa”.

L’ufficio di Macron ha rifiutato di commentare la notizia sui Maneskin

L’ufficio del presidente Macron non ha voluto rispondere alla domanda della BBC di commentare la vicenda. Casualità vuole che la presidente dell’EBU (European Broadcasting Union) fosse francese, Delphine Ernotte, che però si schierò in un altro modo: “Se vittoria deve essere, deve essere per merito, non per la squalifica di chi ha conquistato il primo posto”. I Maneskin non solo hanno vinto l’Eurovision 2021, ma le accuse risultarono infondate, tanto che Damiano fece il test anti-droga risultando negativo. Con tanti saluti al presidente Macron.

 

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • giovanni vuolo 13 Maggio 2022

    Niente di nuovo sotto il sole. Solito metodo Macron contro gli italiani. Ricordo bene il gendarme che “squalifico’ ‘” Nibali dal tour de France, con uno strano ma quanto mai opportuno incidente.