La giornalista russa vuole dare lezioni di democrazia, il vaffa di Paolo Del Debbio è virale (video)

sabato 14 Maggio 8:46 - di Luisa Perri
Paolo Del Debbio, giornalista russa

Imperversa da 24 ore in rete e divide i Social il video dello scontro tra Paolo Del Debbio e Yulia Vityazeva, la giornalista dell’agenzia russa Newsfront.

Ospite in collegamento con lo studio di ‘Dritto e Rovescio’ giovedì sera, la giornalista russa ha ricevuto un “vaffa” in diretta dallo stesso Paolo De Debbio. Tutto nasce da una critica mossa allo studio e al suo conduttore dalla cronista di Mosca, che punta il dito accusando la trasmissione di negarle il diritto di parlare per poi prendersela con “i vostri ospiti, che stanno lì nel vostro studio con queste bandierine ucraine”. Troppo per il conduttore, che replica: “Signora, in questo studio ci sta chi voglio, se voglio io. Se lei ci vuole stare ci sta, se no se ne va a casa”. Quindi, dopo aver annunciato lo stacco pubblicitario, ma prima che la diretta sfumi, ecco arrivare distintamente il “ma vaffa…” a chiudere.

Se da un lato la Vityazeva continuava a ribadire che “noi colpiamo solo obiettivi militari, non giustifico ma sostengo l’operazione militare speciale condotta da Putin“, rimarcando che è stata l’Ucraina ad uccidere per tanto tempo “le persone pacifiche del Donbass“, dall’altro Del Debbio si è infuocato ancora di più quando la “collega” ha precisato che quello di Dritto e Rovescio era già il terzo studio, che si decantava “democratico”, dove non aveva la possibilità di esprimersi liberamente perché forse “si vergognava” di raccontare le vere ragioni dello scontro per far passare la Russia dalla parte del torto. Una “lezione” che ha fatto sbottare il conduttore toscano di Mediaset.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *