“Conte vuole staccare la spina al governo Draghi e cacciarci tutti”. La profezia dell’ex ministro Spadafora

domenica 22 Maggio 11:26 - di Marta Lima

Conte? “Credo che lui abbia un deficit politico che noi stiamo pagando in maniera molto forte, cioè la sua popolarità, che è indubbia, non riesce a colmare un deficit politico, un deficit politico è quella capacità di costruire il nuovo partito, il nuovo corso. Credo anche che molti di noi abbiano la percezione che Conte voglia accompagnare all’uscita tante persone“. La “profezia” è del deputato M5S Vincenzo Spadafora che ha parlato ieri sera nella puntata di ‘In onda‘  su La7.

Conte e il governo Draghi, ipotesi di scissione

Il leader pentastellato vuole la scissione? “A volte ho questa sensazione, non lo posso negare”, prosegue l’ex ministro dello Sport. E a chi gli chiede se esista il rischio che Conte voglia sfilarsi dalla maggioranza, Spadafora risponde: “Mi pare di sì, alla fine poi l’incidente è sempre dietro l’angolo e sembra che l’incidente ce lo stiamo un po’ cercando“.

La reazione dei big del Movimenti Cinque Stelle

“Caro Vincenzo, io non penso ci sia alcun deficit. Ma tu che pensi ci sia, dai un contributo intervenendo sempre e solo contro Giuseppe? Non ti sembra di limitare la tua intelligenza politica indiscutibile così?” scrive su Facebook il ministro per le Politiche agricole, Stefano Patuanelli in replica alle parole di Spadafora. “Deficit politico di Conte? Ma per favore… Paghiamo altri tipi di deficit da parte di alcuni colleghi… Anche basta”, il tweet della vicepresidente del Senato e del M5SPaola Taverna, con riferimento alle parole di Spadafora.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *