site logo
Politica

Brunetta fa una “dichiarazione d’amore” a Draghi: «È un campione assoluto e straordinario»

14 mag 2022 di Franco Bianchini

Come gli adolescenti davanti al loro idolo, Renato Brunetta parla del premier con un entusiasmo senza limiti. Quasi lo santifica. Ne fa un quadro alla “come te non c’è nessuno, tu sei l’unico al mondo”. «Il Governo ha come presidente del Consiglio un campione assoluto e straordinario, Mario Draghi». Il ministro lo afferma ai microfoni di “Zapping”. «Più le situazioni diventano difficili e più dà il meglio di sé». Questo, «grazie alla sua credibilità internazionale, alla sua reputazione, alla sua competenza in materia economico-finanziaria e bancaria».

Brunetta e l’entusiasmo da fan per Draghi

«Abbiamo visto come Draghi sia stato fondamentale nel definire il primo impianto di sanzioni nei confronti della Russia. Da questo punto di vista, Mario Draghi è una sicurezza. Lo è anche il Governo, con la sua maggioranza di quasi unità nazionale (manca solo Fratelli d’Italia e un piccolo gruppo di dissidenti grillini). Anche questa è una garanzia», continua. «Le forze politiche, tra l’altro, si sono dimostrate assolutamente capaci di rispondere a questo momento di eccezionalità».

La tegola sulla testa

Il Brunetta-entusiasta non si ferma qui: «Pandemia, crisi economica e adesso questa nuova tegola che ci è capitata sulla testa»- La tegpola, cioè, «della guerra, dell’energia, dell’inflazione. C’è «una situazione in continua evoluzione, che appare tutti i giorni più complicata».

Per continuare a leggere l'articolo abbonati oppure accedi
abbonamenti
Commenti
Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. i campi contrassegnati con * sono obbligatori.