Bandiera bianca di Azov nell’acciaieria? Il battaglione ucraino smentisce la resa ai russi

7 Mag 2022 18:20 - di Robert Perdicchi

Bandiera bianca? No, almeno, non ancora, replicano i soldati del battaglione Azov arroccati all’interno dell’acciaieria di Mariupol assediata dai russi. La smentita arriva dal canale Telegram. “In rete circolano notizie sul fatto che i difensori di Mariupol si siano presentati dall’esercito russo sventolando bandiera bianca. Questo perché le bandiere bianche sono utilizzate da entrambi i gruppi per attuare il piano di evacuazione dei civili”, scrive il battaglione Azov, chiarendo così che le bandiere bianche non significano una resa.

A Mariupol nessuna resa, solo evacuazione dei civili

“Anche questa volta entrambi i gruppi hanno utilizzato le bandiere bianche per evacuare i cittadini dal territorio dello stabilimento Azovstal”, prosegue la comunicazione del battaglione, sottolineando che “è la quarta volta che si svolge questo procedimento”, spiegano ancora i soldati ucraini. Intanto il ministero della Difesa russo ha riferito che 50 civili, tra cui 11 bambini, sono stati evacuati dall’acciaieria Azovstal a Mariupol. L‘impianto è l’ultima resistenza ucraina nella città portuale. Gli sfollati sono stati consegnati ai rappresentanti delle Nazioni Unite e del Comitato Internazionale della Croce Rossa a Bezimenne, vicino al confine con la Russia, per essere poi trasportati nelle loro destinazioni preferite.

Secondo Kiev, sono stati evacuati dalle acciaierie Azovstal tutte le donne, i bambini e gli anziani che vi erano asserragliati insieme ai militari del battaglione Azov.

Sempre l’esercito russo, annuncia di aver catturato un cittadino croato che secondo alcune informazioni ha cercato di fuggire da Mariupol insieme a diversi altri combattenti. Lo riferisce ‘Hrt’, la tv pubblica croata. Il ministero degli Esteri croato ha confermato la notizia della cattura. Il ministero, riferisce ‘Hrt’, continua a lavorare insieme alle autorità ucraine per risolvere il caso ma a causa della delicatezza della situazione non intende divulgare informazioni più dettagliate in questo momento.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

SUGERITI DA TABOOLA