Campo rom di via Salone, boom di furti: i cittadini di sentono in ostaggio. «Vogliamo sicurezza»

19 Apr 2022 11:27 - di Giorgia Castelli
campo rom

Occhi puntati nuovamente sul campo rom di via Salone, alla periferia Est di Roma. Gli abitanti tra via di Salone e Settecamini vivono nella paura e si sentono presi in ostaggio. I furti si susseguono, prese di mira le auto che vengono rubate o colpite a sassate. Come ricostruisce il Messaggero, è boom di furti: l’ultimo ad essere stato presa di mira è stato il fioraio di via Rubellia. Anche a Settecamini, gli abitanti non ce la fanno più e denunciano l’aumento di atti vandalici e furti nei confronti delle auto parcheggiate.

Campo rom di via Salone, i residenti hanno paura

«Erano già state lanciate pietre contro le auto», dice al quotidiano romano l’avvocato Caterina Crimeni, presidente del comitato di quartiere di Settecamini.  «Più volte abbiamo segnalato roghi tossici ed episodi di furto. Non dobbiamo vedere il campo rom come il capro espiatorio di tutto ciò che non va, ma chiediamo più sicurezza per il nostro quartiere e che vengano trovate soluzioni umane, che assicurino dignità per tutti, compresi loro. In sostanza, ci vogliono condizioni di vita più dignitose».

Il comitato di quartiere di Settecamini: «C’è una macro-discarica»

Poi aggiunge: «Sempre su via di Salone c’è una macro-discarica con tanto di amianto. Lo abbiamo segnalato e confidiamo in un intervento dell’assessore municipale all’Ambiente che si sta dimostrando molto disponibile. La nostra sicurezza deve essere necessariamente tutelata attraverso diverse azioni perché le condizioni di degrado attorno al campo di via di Salone sono così emergenziali che impongono un intervento profondo da parte delle istituzioni. L’area si trova a cavallo di due municipi, il IV e il VI, e quindi potrebbe essere un esempio di una rinnovata efficienza collaborativa un tavolo interistituzionale alla presenza degli assessori e dei cittadini di entrambi i territori».

Banda di ladri a Settecamini

La situazione è tutt’altro che tranquilla. A Settecamini, ricorda il quotidiano, una banda di ladri è stata in giro per rubare targhe, auto e pezzi di ricambio: su via Colleverde, qualche settimana fa, hanno preso di mira due macchine parcheggiate. Una è stata portata via. L’altra hanno tentato di scardinare il finestrino ma senza alcun successo.

Per continuare a leggere l'articolo sostienici oppure accedi

 

SUGERITI DA TABOOLA